27 marzo 2018

Riconoscimento europeo per l’Ordine in Portogallo

Il centro di salute mentale dell’Ordine a Barcelos (Portogallo) è stato selezionato dalla piattaforma “EU Compass” – operante per conto della Commissione Europea nelle aree della salute e del benessere mentale – per la promozione di buone pratiche e modalità efficienti di assistenza mentale domiciliare in Europa.
Il centro dell’Ordine ha attivato da alcuni anni un servizio di assistenza mentale nel territorio del Comune di Barcelos anche al di fuori della propria struttura, operando attraverso un’equipe mobile denominata “CuiDando” formata da psichiatri e professionisti socio-sanitari.
Il servizio domiciliare ha avuto un impatto molto positivo nel trattamento dei pazienti, riducendo il numero di ingressi ed i tempi di permanenza degli assisiti presso le case di cura psichiatriche del territorio. 
L’esperienza del progetto “CuiDando” -  presentata dalla Provincia portoghese in sinergia con l’ufficio Hospitality Europe di Bruxelles – è stata selezionata e menzionata sulla pubblicazione dedicata alle pratiche efficienti ed innovative nella salute mentale edita dalla piattaforma “EU Compass” e consultabile (in lingua inglese) sul sito della Commissione Europea:
https://ec.europa.eu/health/sites/health/files/mental_health/docs/2018_goodpractices_en.pdf
Questa pubblicazione da un’ulteriore visibilità al lavoro dell’Ordine Ospedaliero per i malati mentali in Europa, dopo il progetto europeo ROAMER coordinato dal Parc Sanitari di Barcellona ed il finanziamento assegnato l’anno scorso alla Provincia Lombardo-Veneta per un progetto pilota sulla prevenzione dei comportamenti violenti dei pazienti psichiatrici.