29 ottobre 2018

Progetto “idee contro la povertà”

Il complesso socio-assistenziale per persone disabili Parc Sanitari, gestito dall’Ordine Ospedaliero a St. Boi de Llobregat (Spagna), coordinerà nei prossimi due anni un partenariato strategico ERASMUS+ per favorire l’educazione e l’inclusione sociale delle persone adulte con disabilità.
Il progetto è intitolato “Idee contro la povertà: i cittadini con disabilità intellettuale si mobilitano per ridurre la povertà e l’esclusione sociale in Europa” e si ricollega agli obiettivi della Strategia Europea per la Disabilità 2010-2020. Il contesto di partenza è la situazione di svantaggio socio-economico in cui spesso si ritrovano le persone con disabilità ed i loro famigliari. Il Parc Sanitari, insieme ad altri partners europei, svilupperà delle iniziative per la condivisione di buone pratiche relative alla formazione ed all’avviamento professionale di persone disabili in strutture sia pubbliche che private. I partners si confronteranno sui propri programmi formativi e sulle esperienze lavorative maturate dai propri utenti, al fine di acquisire nuove competenze pedagogiche ed avviare le persone disabili verso soluzioni occupazionali innovative ed inclusive.
Oltre a questo scambio di esperienze e conoscenze, il progetto svilupperà un’analisi e valutazione degli obiettivi raggiunti dall’UE attraverso la Strategia Europea per la Disabilità 2010-2020, formulando raccomandazioni concrete alle Istituzioni europee in vista delle future iniziative politiche che saranno adottate per il settore della disabilità.